Antica Pieve di Santa Maria Assunta

L’odierna Pieve, eretta nel 1612, è il prodotto del susseguirsi di 400 anni di storia,

 

e di mani che hanno apportato numerose modifiche alla struttura originale.

 

PER SAPERNE DI PIÙ

Antica Pieve di Santa Maria Assunta

Posizionata su una zona resistente, poiché la chiesa primitiva era infine franata, presentava in origine un’unica navata centrale, che incontrava due oratori posti nelle rispettive crociere. In seguito, le navate divennero tre, gli oratori inglobati nella struttura, finché nel 1856 venne costruito il campanile, per volontà del popolo e per perizia del sacerdote. All’interno ci sono pregevoli affreschi risalenti ai primi del 1900 e ristrutturati negli anni ’90, come la riproduzione del cenacolo di Leonardo, con le montagne come sfondo. Merita menzione il famoso quadro del Tiarini “Noli me tangere” oggi conservato ai musei diocesani, che appartiene all’arte tra 600 e 700. Due statue della Madonna, una circondata di gessi provenienti dall’antico mulino di Poiano e l’altra a grandezza naturale, sono espressione della profonda devozione alla Vergine, alla quale la Chiesa è dedicata. Pregevole è il Fonte Battesimale situato sotto al campanile.

 

LE FOTO

 

Particolare Soffitto Pieve 2 Particolare Soffitto Pieve Pieve Interno